Casinò LeoVegas

Beffati sul finale di gara, i #BiancAzzurri di mister Emanuele Pesoli tornano sconfitti dalla trasferta a Bari. Primo tempo equilibrato, con il Pescara in vantaggio grazie ai gol di Di Giacinto e Zinno, ma un rigore concesso dai direttori di gara, permette a Agostinelli di accorciare e tenere in partita i padroni di casa. Nella ripresa il Bari riesce a conquistare l’intera posta in palio con il gol di Signorile e Samele.

In classifica il Pescara resta a 13 punti mentre il Bari sale a 21 punti.

#BariPescara 3-2 (1-2)

Reti: 14′ pt rig. Di Giacinto, 36′ pt Zinno (P), 16′ pt rig. Agostinelli, 20′ st Signorile, 43′ st Samele (B)

Bari: Liso, Colella (29′ st De Carolis), Radicchio, (31′ st Di Noia), Daniele, (10′ st Dipinto), Pinto, Lacasssia (C), Signorile, Fucci (31′ st Lamacchia), Ferrante (10′ st Samele), Massari (31′ st F. Caradonna).
A disposizione: Messina, G. Caradonna, Bovio.
Allenatore: C. De Luca.

Pescara: Sorrentino, Consorte (C), Quacquarelli, Di Giacinto, Chiacchia, Mancini, Di Stefano (15′ st Agbonifo), Vedovato (29′ st Blasioli), Zinno (25′ st Zinni), Masella, Mandolesi.
A disposizione: Pelusi, Di Virgilio, Nardi.
Allenatore: E. Pesoli.

Ammoniti: Colella (B), Mancini, Masella (P)

Arbitro: Luca Capriuolo di Bari.

Assistenti: Marco Colecchia e Danilo Michele De Benedictis entrambi della sezione di Bari.