Nell’ottava giornata di ritorno i #BiancAzzurri di mister Felice Mancini perdono per 3-1 sul campo del Benevento. In vantaggio i padroni di casa nella prima frazione con Olimpio, nella ripresa Riccardo Rossi accorcia subito le distanze. Sorrettone e Giampaolo, successivamente, siglano i gol vittoria per i campani. Il Pescara così rimane fermo a 22 punti. Nel prossimo turno il Delfino riceverà il Foggia.

Per mister Felice Mancini: “E’ stata una partita equilibrata. I ragazzi stanno crescendo sempre di più e meritavamo forse qualcosa in più. Peccato per un’occasione sciupata dall’area piccola, la rete del 3-1 è arrivata a tempo scaduto. Risultato forse troppo largo. Contento però ripeto della prestazione e della crescita di questo gruppo.”

#BeneventoPescara 3-1 (1-0)

Reti: 9′ pt Olimpio, 6′ st Sorrettone, 35′ st Giampaolo (B), 3′ st R. Rossi (P)

Benevento: Diglio, Gentile, Todisco, Albano, Mocci, Barilotti (C), Sorrettone (25′ st Capone), Gargiulo (9′ st Panarese), Battisti (9′ st Bracale), Talia (25′ st Strazzullo), Olimpio (16′ st Giampaolo).
A disposizione: Pellecchia, Chiurazzi, Seminara, D’Agosto.
Allenatore: G. Fusaro.

Pescara: Lucatelli (18′ st Chicarella), Del Greco (32′ st Salvatore), Palmaricciotti, Gatti (30′ st Ferrini), Palmentieri, Longobardi, A. Rossi (C) (1′ st La Torre), Cisbani (18′ st Bana), Cerri, Cavaliere (30′ st Napoleone), Stampella (1′ st R. Rossi).
Allenatore: F. Mancini.

Ammoniti: 28′ st Longobardi (P)

Terna arbitrale: Christopher Russo di Ariano Irpino coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Orazio e Gianluigi Sorriso entrambi della sezione di Frattamaggiore.