Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Corretta nutrizione, corretta pulizia, consigli per crescere nello sport e nella vita, di questo e tanto altro si è parlato questo pomeriggio presso il padiglione espositivo del Porto turistico “Marina di Pescara” in un convegno il cui tema proposto riguardava la “Corretta alimentazione e igiene per un giovane atleta del settore giovanile

Il direttore Giuseppe Geria e l’intero staff dirigenziale ed istruttori  del settore giovanile della Delfino Pescara 1936, fortemente convinti nell’intraprendere un percorso che vede non solo la ricerca di giovani talenti, ma anche la cura dell’aspetto educativo dei ragazzi, hanno chiesto alla D.ssa Stefania Ciovacco (Dietista – Dottoressa in Scienze delle Attività Motorie e Sportive) e Dott. Damiano Petaccia (Medico Sociale Under 17 Pescara Calcio) di illustrare alcune nozioni informative ai ragazzi biancazzurri presenti, per una migliore vita sportiva.

L’alimentazione dello sportivo non è molto diversa dall’alimentazione bilanciata seguita da un soggetto sedentario. La differenza riguarda principalmente la quantità di calorie, ossia il carburante che deve essere introdotto quotidianamente per soddisfare la maggior richiesta di energia determinata dall’aumento del lavoro muscolare. Alimentazione bilanciata significa introdurre ogni giorno una buona varietà di alimenti – cereali, legumi, carne, latte, frutta e verdura – per essere certi di assumere tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. Il fabbisogno calorico di uno sportivo può oscillare dalle 2.000 alle 5.000 kcal al giorno a seconda del sesso, dell’età e dell’intensità e durata dello sforzo sostenuto. Consumando più alimenti aumenta anche la quantità di sali minerali e vitamine introdotte. Il più delle volte, quindi, è superfluo ricorrere agli integratori; basta solo rispettare, come in tutte le diete bilanciate e armoniche, la giusta ripartizione tra i nutrienti

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
delfinette