#TraniPescara 0-0

Lo scorrere dei minuti ha portato, domenica scorsa, ad una lenta chiusura in pareggio per la partita tra Pescara e Trani. Nonostante il predominio indiscusso delle biancazzurre per tutta la durata del match la porta avversaria è risultata impenetrabile per le agguerrite delfine.

Forza, grinta e coraggio non sono mancate in campo ma le ragazze del Trani hanno difeso costantemente, senza celare l’evidente preoccupazione, la loro rete inviolabile. Principalmente quattro sono state le clamorose occasioni di goal che il Pescara si è fatto sfuggire. L’unico tiro del Trani, al 22’, viene miracolosamente parato da Dilettuso che non perde l’occasione per mostrare alla squadra avversaria la precisione e la prontezza della difesa biancazzurra.

Al 26’ Stivaletta compie una grande azione con un tiro sicuro, dopo aver superato il portiere con un sombrero, che però devia con il corpo un difensore del Trani. Al 45’ sempre Stivaletta dribbla due avversarie servendo una palla d’oro a Giuliani che sola tira addosso all’estremo difensore pugliese. Altra situazione simile si verifica al 53’ dove Stivaletta, seminati gli avversari, mette palla al centro con la porta del Trani indifesa ma Giuliani calcia notevolmente alto sopra traversa.

Nel secondo tempo continuano a susseguirsi numerose occasioni da goal per il Pescara ma la porta del Trani, anche grazie ad un po’ di fortuna, rimane inviolata. Clamorosa la punizione di Del Rosso dove il portiere avversario esce a vuoto e Giuliani sfuma ancora un altro goal. Il Trani, stremato, cerca in tutti i modi di perdere tempo per poter chiudere quanto prima in pareggio.

A questo proposito, Del Rosso è stata ammonita per aver protestato contro l’ennesima attesa strategica della squadra avversaria. I 3 minuti di recupero sembrano infatti eccessivamente pochi rispetto alle pause e alle interruzioni che hanno caratterizzato lo svolgersi del match. La partita si chiude in pareggio, lasciando un po’ di amaro in bocca, e il Pescara sale in classifica con 22 punti.

Le ragazze pescaresi non si lasciano scoraggiare e con trepidante attesa aspettano domenica prossima per affrontare la capolista Napoli!

Elena Gramenzi

Articolo precedenteGrifoneGialloverde 1 – 4
Articolo successivo#PescaraNapoli LIVE