In cantiere il nuovo progetto #Canada2020

E’ in cantiere, un nuovo progetto che vede coinvolto il club #BiancAzzurro, pronto a presentarsi in America del Nord con la sua prima squadra. Trattasi di una tournee che, salvo cambi di programma, dovrebbe avere la durata di otto giorni (indicativamente dal 3 all’11 giugno), cronoprogramma comprensivo di due partite amichevoli con squadre canadesi accompagnate da altrettanti grandi eventi il cui incasso verrà devoluto in beneficenza ad alcune strutture ospedaliere locali.

Le figure che accompagneranno gli abruzzesi in questa avventura nell’altro Continente sono quelle di Biagio Corrente (per il marketing) e Marco Arcese (per Academy Pescara), i quali, a loro volta, sono appena rientrati da una prima “esplorazione” canadese, propedeutica ad allacciare contatti funzionali all’organizzazione questa avventura, che prenderà il nome di #CANADA2020.

“Nel nostro viaggio da “inviati” – commentano Corrente e Arcese – abbiamo avuto il piacere di incontrare tutti i personaggi partecipi di questa iniziativa”. Un concetto sintetico, eppure al tempo stesso denso di contenuti, visto che si sono relazionati con tutti gli esponenti più significativi delle istituzioni.

In primo luogo, i protagonisti di questo viaggio intercontinentale hanno incontrato Luciano Bentenuto, ambasciatore degli “Abruzzesi nel mondo”, che rappresenta la vera anima operativa del progetto. Un personaggio di spicco che si trova, inoltre, a capo del Comitato Organizzativo per la spedizione, di cui faranno parte anche Carmine Marcantonio (ex nazionale canadese di origini abruzzesi), che si occuperà delle amichevoli, e l’imprenditore italo-canadese Donato Di Benedetto, cioè colui che ha dato disponibilità per l’organizzazione delle cene in onore delle squadre. Infine, ma non certo ultima in ordine d’importanza, la giornalista Ivana Fracasso di Radio CHIN, anche lei di origini abruzzesi, che di fatto è la promotrice della tournee, come ha dimostrato veicolando gli inviati in tutti gli incontri sportivi ed istituzionali in Canada.

Entrando nel dettaglio, proprio a livello istituzionale sono state stipulate convenzioni con il Sindaco della Città di Vaughan, Maurizio Bevilacqua, il quale ha permesso loro di fare un gemellaggio con la squadra locale, York9 FC, che milita nella Canadian Premier League, e con cui, molto probabilmente, si farà una delle due amichevoli in programma a giugno. E’ stata poi contattata la neonata squadra di Ottawa, la quale parteciperà anch’essa alla CPL e fungerà da competitor per la seconda partita. Successivamente c’è stato l’incontro con il Ministro dello Sport, Rudy Cuzzetto (sempre di origini abruzzesi), con cui è stato siglato un protocollo d’intesa per favorire il modello dell’Academy Pescara nelle principali scuole calcio locali. Non è da escludere che, nel mese di aprile, saranno ospitate a Pescara due delle Academy più importanti dell’Ontario, con lo scopo di firmare una partnership ed organizzare dei Camp in occasione di questo progetto.

Per concludere, è stato istituito anche un accordo commerciale con la CIBPA (Confederazione degli imprenditori italiani in Canada) che si è resa disponibile a favorire degli incontri commerciali con il tessuto imprenditoriale canadese ed italiano e a supportare la costruzione di “Casa Pescara”, volta a promuovere i prodotti abruzzesi in Canada.

Entro la fine del mese di febbraio, compatibilmente con la disponibilità delle squadre partner alla conferma delle date delle amichevoli, visto il calendario colmo di impegni, avrà luogo una conferenza stampa presieduta, appunto, da Biagio Corrente e Marco Arcese, nella quale saranno presenti anche i promotori canadesi dell’iniziativa. Lo scopo sarà di offrire un cronoprogramma ufficiale dell’iniziativa #CANADA2020.