Ancora una volta giornata iniziata male con le defezioni di Bahebeck, per leggero affaticamento, e Capitan Memushaj al quale va tutto il nostro sostegno dopo le brutte notizie familiari.

Dopo una settimana di preparazione mister Oddo ridisegna la formazione a pochi minuti dalla partita con il Pescara che scende in campo non al meglio ma che trova con il passare dei minuti, e nonostante i due gol di svantaggio, un finale di primo tempo davvero importante con due gol e un rigore sbagliato in appena 10 munuti. Il secondo tempo non inizia con lo stesso piglio e tra errori e poca concentrazione si torna sotto di due gol in una partita conclusa troppo presto e che evidenzia le doti e le casse di una Lazio superiore sul campo e con altri obiettivi nei confronti di un Pescara ancora troppo gracile. Termina 6 a 2, con l’obbligo di voltare pagina, prossimo incontro a Torino in programma Domenica ore 15:00

Ripresa allenamenti martedì presso il centro sportivo della Delfino Pescara “Poggio degli Ulivi”

delfinette