I ragazzi di Felice Mancini sfidano il Bari dell’ex Federico Giampaolo in una partita ricca di emozioni ma che vede alla fine la sconfitta del Pescara per 4 a 2.

Dopo un buon primo tempo, che termina con il vantaggio del Pescara per 2 a 1 con gol di Borrellii e Palladini, nella ripresa dopo appena 15′ minuti la doppietta biancorossa su evidenti errori difensivi mettono in discesa l’incontro per gli avversari che sfruttano la difficoltà nel reggere gli 80 minuti dei giovani biancazzurri.

BARI: Castelletti, Errico, Schirone (Console 36’st), Catalano (Colella 16’st), Petruzzelli (Modesti 16’st), Giosu, Terrevoli, Fidanzia, Palotti (Ferrara 22’st), Petruccetti (Antonicelli 16’st), Manzari (Castellano 22’st). A disposizione: Zinfollino, Vogliacco, Sgaramella. Allenatore: Giampaolo

PESCARA: Carità, Ferrante (Zugaro 15’st), Martella (Camplone 15’st), Sabatini, Mennico, Caniglia, Di Federico, Pierpaoli (Pavone 15’st), Borrelli (Zampacorta 25’st), Pompetti, Palladini (Forese 25’st). A disposizione: Scuccimarra, D’Alessandro. Allenatore: Mancini

Reti: Palotti 7’pt, Borrelli 17’pt, Palladini 36’pt, Fidanzia 4’st, Catalano 11’st, Antonicelli 34’st

Classifica che vede il Pescara al 9 posto con 10 punti. Nel prossimo turno i biancazzurri ospitano il Crotone alle ore 15:00 presso il centro sportivo “Delfino Pescara”
Ripresa allenamenti lunedì ore 15.00 campo 2

delfinette