Buona sgambata per i ragazzi di mister Zdenek Zeman, che sono stati accolti questo pomeriggio dall’entusiasmo della Città di Pescina per una gara amichevole contro l’Unicusano Fondi, compagine di Lega Pro, per un’iniziativa benefica a favore dell’Associazione per disabili l’Arcobaleno di Pescina.

  • In campo per il Pescara nel primo tempo: Bizzarri, Zampano, Fornasier, Coda, Milicevic, Muntari, Coulibaly, Verre, Muric, Cerri, Mitriza.
  • In campo per l’Unicusano Fondi: Baiocco, Squillace, Signorini, Tiscione, Varone, Giannone, Albodoro, Bertoli, Galasso, De Martino, Calderini.

Primo tempo vivace, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Da registrare il buon atteggiamento del centrocampo biancazzurro che recupera e serve diverse occasioni da gol per gli attaccanti ma con poca fortuna finale. Il risultato si sblocca intorno al ventesimo, dopo un triangolo tra Mitrita e Cerri e con assist finale per Muric che insacca alla destra dell’incolpevole Baiocco. Ritmi che si abbassano nel finale di primo tempo e Unicusano  che approfitta di una veloce ripartenza e pareggiare momentaneamente i conti con Giannone.

  • Secondo tempo per il Pescara: Bizzarri, Milicevic, Bovo, Campagnaro, Biraghi, Bruno, Brugman, Cubas, Memushaj, Caprari, Gilardino.
  • Secondo tempo per Unicusano Fondi: Coletta, Pompei, Bertoldo, Di Sabatino, Tiscione, De Martino, Bertoldo, D’Angelo, Calderini, Giannone (Capuano) – Carcatella (Colella)

Il secondo tempo inizia con ritmi decisamente diversi rispetto al finale di primo tempo e con il Pescara che si ritrova spesso a finalizzare le giocate in porta. Centrocampo affidato a Brugman e Cubas, con quest’ultimo in evidenza per diverse conclusioni pericolose, una di queste stampata sulla traversa. Il raddoppio arriva dai piedi di Caprari che sfrutta benissimo un passaggio di capitan Memushaj, giro di lancette e arriva il 3 a 1 di Campagnaro, che con irruzione decisa in area avversaria sigla di testa. I ritmi scendono sul finale di gara causa forte caldo, ma rimane il tempo di ascoltare gli applausi degli oltre 700 presenti per il 4 a 1 finale del gettonatissimo Gilardino.

Finale di giornata con premiazioni in campo da parte dell’amministrazione comunale di Pescina al presidente Daniele Sebastiani e mister Zdenek Zeman insieme ad alcuni rappresentanti della Unicusano Fondi.

CURIOSITA:

Respinto il ricorso intentato dalla società biancazzurra,  per la riduzione dei turni di squalifica applicati dal giudice sportivo al calciatore Ahmad Benali.

 

delfinette