Casinò LeoVegas

Nella quinta giornata di campionato il Pescara pareggia per 2-2 contro la Virtus Entella. In vantaggio nel primo tempo con Capone, nella ripresa capitan Brugman raddoppia per i suoi. Gli ospiti non demordono e pareggiano con i gol al 75’ di Luppi e al minuto 80 di Diaw.

Pescara – Virtus Entella  2-2 (1-0)

Reti: 17’ Capone, 64’ Brugman (P), 75’ Luppi, 80’ Diaw (V)

Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Crescenzi, Mazzotta, Coda, Perrotta (14’ Bovo); Coulibaly, Brugman (C), Valzania; Del Sole (73’ Benali), Pettinari, Capone.
A disposizione: Fiorillo, Balzano, Kanouté, Ganz, Zampano, Fornasier, Carraro, Cappelluzzo, Baez.
Allenatore: Z. Zeman.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Bendetti, Ceccarelli, Baraye; Ardizzone (60’ Nizzetto), Troiano (C), Palermo; Aramu (53’ La Mantia); Luppi(76’ De Luca), Diaw.
A disposizione: Paroni, Massolo, De Santis, Eramo, Pellizzer, Di Paolo, Mota Carvalho, Currarino, Brivio.
Allenatore: G. Castorina.

Ammoniti: 48’ Ardizzone, 67’ Ceccarelli (V), 49’ Coulibaly, 56’ Coda, 90’ Balzano (dalla panchina)(P)

Arbitro: Marco Serra di Torino

Assistenti: Michele Grossi di Frosinone e Pasquale Capaldo di Napoli, quarto ufficiale Davide Andreini di Forlì.

Note: 9 corner per il Pescara, 0 per la Virtus Entella.