PRIMAVERA 2 #BiancAzzurri #PescaraNapoli 4-3

Continua la striscia positiva della Primavera di mister Iervese che nella gara casalinga batte con un rocambolesco  4 a 3 il Napoli e mantiene il primato solitario della classifica. A segno per i #BiancAzzurri Belloni, Blanuta e Chiarella autore di una doppietta. Nel prossimo turno ci sarà la difficile trasferta ciociara contro il Frosinone.

PESCARA: Sorrentino, Longobardi, Pedicone (Mancini 8′ 2°T), D’Aloia (Dieye 27′ 2°T), Chiacchia, Veroli, Chiarella, Tringali, Blanuta (Salvatore 27′ 2°T), Mercado (Caliò 27′ 2°T), Belloni (Kuqi 27′ 2°T).

  • A disposizione: Klan, Palmentieri, Staver, Mancini, De Marzo, Dieye, Kuqi, Salvatore, Monaco, Calió, Recchia, Stampella.
  • Allenatore: Iervese Pierluigi

NAPOLI: Idasiak, Barba (Amoah 34′ 2°T), D’Onofrio (Labriola 1′ 2°T), Virgilio, Spedalieri (Sepe 16′ 2°T), Guarino, D’Agostino,  Sami, Ambrosino (Furina 23′ 2°T), Vergara, Acampa (Romano 1′ 2°T).

  • A disposizione: Pinto, Nzila, Amoah, Potenza, Labriola, Sepe, Romano, Umile, Furina, Di Dona.
  • Allenatore: Casione Emmanuel

Direzione di gara: Crezzini Valerio della sezione di Siena, I° assistente Catucci Vincenzo Adriano della sezione di Pesaro, II° assistente Voytyuk Markiyan della sezione di Ancona.

MARCATORI: Belloni 9’ 1ºT (PES), Blanuta 11’ 1ºT (PES), Chiarella 42’ 1ºT, 29’ 2ºT rig. (PES), Labriola 25’ 2ºT rig. (NAP), Furina 29’ 2ºT (NAP), Guarino 45’+6’ 2ºT (NAP).

AMMONITI: D’Aloia 16’ 1ºT (PES), Barba 37’ 1ºT (NAP), Sepe 20’ 2ºT (NAP), Longobardi 24’ 2ºT (PES).

ESPULSI: Salvatore 45’+7’ 2ºT (PES).