La Primavera di Mister Ruscitti incerottato date le numerose assenze perde 3 a 0 nella gara casalinga contro la Juventus davanti ad un grande pubblico presente al Poggio degli Ulivi.

PESCARA: Fargione, Maloku (Diana 10’st), Di Giacomo, Milicevic, Delli Carri, Mele, Scimia (Capocasa 25’st), Palestini, Mancini (Sow 6’st), Del Sole, Battista.   A disposizione: Scuccimarra, Ferrini, La Barba, Lupo, Marcelli, D’Angelo, Marino, Borrelli, Riolo.                      Allenatore: Ruscitti

JUVENTUS: Del Favero, Andersson, Coccolo, Muratore, Toure, Vogliacco, Semprini, Kastanos, Kean (Morselli 41’st), Clemenza (Kanoute 35’st), Macek (Caligara 35’st).   A disposizione: Loria, Tripaldelli, Tamba, Severin, Ndiaye, Bove, Mosti, Merio.                          Allenatore: Grosso

Arbitro: De Santis Daniele   Sez. Lecce

I Assistente: Urselli Giampiero   Sez. Taranto

II Assistente: Di Giacinto Giuseppe   Sez. Teramo

Reti: Coccolo 24’pt, Kean 2’st, Clemenza 14’st

Ammoniti: Muratore 45’pt, Sow 12’st, Delli Carri 31’st

delfinette