Casinò LeoVegas

Nella settima giornata di andata i baby biancazzurri perdono in trasferta per 2-0 sul campo del Cagliari capolista. In vantaggio i rossoblù con un gol di Doratiotto negli ultimi sgoccioli della prima frazione, nel finale Porcheddu raddoppia per i suoi. Gli abruzzesi così rimangono fermi a 7 lunghezze mentre i sardi così restano al primo posto in classifica a 15 punti. Nel prossimo turno il delfino tornerà al Poggio degli Ulivi per affrontare il Perugia, mentre il Cagliari farà visita al Bari.

Cagliari – Pescara 2-0 (1-0 pt)

Reti: Doratiotto 45′, Porcheddu 89′ (C)

Cagliari: Cabras, Kouadio, Cadili, Molberg, Colarieti (46′ Porcheddu), Antonini, Tetteh (74′ Pitzalis), Ladinetti, Melchiorri (61′ Dervishi), Mastromarino, Doratiotto.
A disposizione: Ciocci, Purru, Alynader, Sanna, Serra, Floris, Fini, Floris.
Allenatore: M. Canzi

Pescara: Fargione, Martella, Zugaro, Ferrini (67′ Marafini), Minelli, Camilleri, Pavone (81′ Liguori), Palestini, Mancini, Palladini (78′ Borrelli), Scimia; All.: Sig. Epifani
A disposizione: Scuccimarra, Albanaese, Pierpaoli, Zampacorta.
Allentore: M. Epifani

Ammoniti: 36′ Colarietti, 53′ Tetteh, 59′ Ladinetti (C); 71′ Minelli, 92′ Mancini (P)

Arbitro: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

Assistenti: Simone Assante di Frosinone e Gianluca D’Elia di Ozieri