Casinò LeoVegas

Nella quinta giornata del girone B i baby di mister Epifani perdono in trasferta per 2-0 sul campo del Foggia. In vantaggio i padroni di casa con un gol nella prima frazione di  Antonelli, nella ripresa lo stesso numero 7 raddoppia per i suoi. Gli abruzzesi così rimangono fermi a quota 6 punti mentre i pugliesi li scavalcano balzando a 9 lunghezze. Nel prossimo turno il Delfino tornerà tra le mura amiche per affrontare il Frosinone mentre il Foggia farà visita alla Ternana.

Foggia – Pescara 2-0 (1-0)

Reti: 21′, 78′ Antonelli (F)

Foggia: Sarri, Cascione, Caruso, Amabile, Pertosa (C), Betto, Antonelli (89′ Rizzelli), De Cristofaro, Sorgente (75′ Schena), Muscatiello (69′ Cantavenera), Cavallini.
A disposizione: Lanzetta, Rizzi, Rubino, Sarcinelli, Francioso, Sprecace.
Alleantore: G. Pavone.

Pescara: Fargione; Martella, Di Giacomo, Ferrini, Minelli; Selasi (C) (72′ Palestini), Camilleri, Forese (57′ Pavone); Liguori (79′ Scimia), Mancini, Latte Lath.
A disposizione: Antonino, Marafini, Pierpaoli, Palladini, Zampacorta.
Allenatore: M. Epifani.

Ammoniti: 42′ Antonelli (F), 76′ Palestini (P)

Arbitro: Giampiero Miele di Nola.

Assistenti: Pierluigi Della Vecchia di Avellino e Alessandro Pasquale Netti di Napoli.