Casinò LeoVegas

Nel recupero della terza giornata di andata la Primavera vince 4-2 contro la Salernitana. In vantaggio gli ospiti nella prima frazioe con una doppietta di Felicetti, nella ripresa Palestini, Mancini con una doppieta e Pavone ribaltano il risultato. I biancazzurri così vanno a quota 6 punti mentre i campani rimangono a tre lunghezze in classifica. Nel prossimo turno il Pescara giocherà sul campo del Foggia mentre la Salernitana giocherà il derby in trasferta contro l’Avellino.

Pescara – Salernitana 4-2 (0-2)

Reti: 15′, 44′ Felicetti (S), 57′ Palestini, 74′ – 84′ Mancini, 79′ Pavone (P)

Pescara: Antonino; Ferrini (46′ Martella), Di Giacomo, Elizalde, Minelli, Selasi, Latte Lath, Palestini (69′ Pavone), Mancini, Forese, Scimia (46′ Liguori).
A disposizione: Fargione, Marafini, Pierpaoli, Palladini, Zampacorta.
Allenatore: Epifani.

Ammoniti: 13′ Proto, 29′ Galeotafiore (S), 59′ Palestini (P)

Salernitana: Leggiero, Borelli (50′ Lieto), Vignes, Vitale, Proto, Galeotafiore, Crispini, Bartolotta, Felicetti, Gaeta (62′ Iurato), Poddie (46′ Tucci).
A disposizione: Giordano, Tozzi, De Angelis, Cercello, Sorrentino, Totaro, Capacio, De Sarlo.
Allenatore: Mariani.

Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2.

Assistenti: Claudio Barone di Roma 1 e Simone Assante di Frosinone.