Quattro giornate per Benali

Quattro giornate di squalifica; è questa la decisione del giudice sportivo nei confronti del biancazzurro Ahmad Benali, “per avere, al termine della gara, afferrato con entrambe le mani, in maniera violenta, il collo di un calciatore avversario, per avere, successivamente, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo avversario, venendo trattenuto a fatica da alcuni compagni di squadra”.

La Delfino Pescara comunica che si sta già operando per formulare un ricorso.

Articolo PrecedenteNotiziario 5 aprile
Articolo SuccessivoAmarcord …Molino condanna il Delfino