Casinò LeoVegas

Nell’ottava giornata i baby biancazzurri di mister Mancini pareggiano in casa per 1-1 contro il Benevento. Succede tutto nella prima frazione: Cerri su punizione porta in vantaggio i padroni di casa, nei minuti finali Olimpio pareggia per i giallorossi. Il Pescara così guadagna 7 punti in classifica mentre i giallorossi balzano a 11 lunghezze. Nel prossimo turno i biancazzurri faranno visita al Foggia mentre il Benevento giocherà sul campo della Ternana.

Pescara – Benevento 1-1 (1-1)

Reti: 25′ pt Cerri (P), 32′ pt Olimpio

Pescara: Lucatelli, Del Greco (17′ st Palmaricciotti), Longobardi, Gatti (32′ st Ferrini), Palmentieri, Buttari (23′ st Claudio), Stampella (32′ st Bana), Veroli (17′ st Cisbani), Cerri, D’Ilario (C) (32′ st R. Rossi), A. Rossi (23′ st Di Meo).
A disposizione: Chicarella, Acciavatti.
Allenatore: F. Mancini.

Benevento: Diglio, Gentile, Todisco, Albano (23′ st Talia), Barilotti (C), Seminaria, Sorrentone (19′ st Bracale), Gargiulio, Battisti (31′ st D’Agosto), Agnello (23′ st Capone), Olimpio.
A disposizione: Gestro, Ciocia, Moccia, Russo, Strazzullo.
Allenatore: G. Fusaro.

 

Arbitro: Antonio Bruno della sezione di Lanciano.

Assistenti: Mario Flaviano di Vasto e Matteo Della Noce di Teramo.