Casinò LeoVegas

Nella quarta giornata i baby biancazzurri di mister Mancini perdono di misura in casa contro la Roma. Dopo il gol nella prima frazione di Modugno, i biancazzurri sfiorano più volte il pareggio. Nonostante le tante occasioni, però, i giallorossi riescono a conquistare l’intera posta. Nel prossimo turno gli abruzzesi faranno visita alla capolista Napoli mentre i capitolini andranno in trasferta sul campo dell’Ascoli.

Pescara – Roma 0-1 (0-1)

Rete: 12′ Modugno (R)

Pescara: Chicarella; Del Greco, Lombardi (30′ st Acciavatti), Cisbani (19′ st Di Meo), Napoleone, Palmentieri (C), Veroli (1′ st Cavaliere), Piedimonte, Stampella, D’Ilario (19′ st Claudio), Cerri (1′ st Rossi).
A disposizione: Lucatelli. Ferrini, Salvatore, Bana.
Allenatore: F. Mancini.

Roma: Berti, Nobile, Rocchetti (30′ st Diaby), Dicorato, Ferrante (14′ st Bruno), Evangelisti, Anticoli (12′ st Di Bartolo), Cantarelli, Modugno (1′ st Mancino), Piccolelli (1′ st Scandurra), Meloni (C) (30′ st Petrucci).
A disposizione: Della Valle, Spila.

Ammonito: 25′ st Berti (R)

Arbitro: Davide D’Adamo di Vasto

Assistenti: Annalisa Giampietro e Ludovico Esposito entrambi della sezione di Pescara.