Casinò LeoVegas

A Sant’Antimo i ragazzi di mister Ruscitti perdoni 3-0 contro il Napoli. Nel primo tempo sono i campani a portarsi in vantaggio con un gol al 14′ di D. Esposito. Nella ripresa il neo entrato Chianese e Labriola completano il tabellino dei marcatori. Il Pescara così rimane fermo a 8 lunghezze mentre il Napoli colleziona 19 punti in classifica. Nel prossimo turno i biancazzurri torneranno in casa contro la Ternana mentre i partenopei sfideranno in trasferta la Salernitana.

Napoli – Pescara 3-0 (1-0)

Reti: 14′ pt D. Esposito, 13′ st Chianese, 23′ st Labriola (N)

Napoli: Evangelista, Marrella, Salimbe (3′ st Bianco), A. Esposito, Mariani, Gaeta, G. Guadagni (17′ st Piscitelli), G. Esposito, D. Esposito (1′ st Chianese), Labriola, C. Guadagni (1′ st Giliberti).
A disposizione: Zagari, D’Ausilio, Arcella, Sannino, Credentino.
Allenatore: Chianese.

Pescara: Sorrentino, D’Angelo, Mennillo, Polletta (23′ st Mammarella), Paolilli, Brattelli, Afri (30′ st Piccozzi), Bregasi, (23′ st Malandra) Festa, Palmucci (11′ st Tringali), Napoletano (30′ st Puglielli).
A disposizione: Chicarella.
Allenatore: D. Ruscitti.

Ammoniti: 28′ st Marrella (N)

Arbitro: Castellone di Napoli.

Assistenti: Festa di Avellino e Alborelli di Ercolano.