Casinò LeoVegas

Nella terza giornata i ragazzi di mister Ruscitti colgono il primo successo stagionale nel match casalingo contro l’Ascoli. Dopo un primo tempo chiusosi a reti bianche, nella ripresa un gol di Napoletano decide l’incontro. Il Delfino così balza a 4 lunghezze superando di una lunghezza i bianconeri. Nel prossimo incontro gli abruzzesi ospiteranno la Roma mentre i marchigiani faranno visita al Bari.

Pescara – Ascoli 1-0 (0-0)

Reti: 1′ st Napoletano (P)

Pescara: Sorrentino; Mammarella, (30′ st D’Angelo), Marini (10′ st Polletta), Mennillo, Cipolletti (C), Puglielli, Afri, Brattelli, Festa (30′ st Piccozzi), Palmucci (22′ st Bregasi), Napoletano.
A disposizione: Galante, Polletta, D’Angelo, Paolilli, Giofrè, De Luca, Angelozzi.
Allenatore: D. Ruscitti.

Ascoli: Mercorelli, Di Pancrazio (39′ st Labricciosa), Intinacelli, Micheli (33′ st Marini), Coltorti, Maurizii (C)i, Buonavoglia, Olivieri, Geca (9′ st Labruzzo), Vitale, Di Francesco.
A disposizione: Caccetta, Alessandretti, Zizzi, Pulsoni, Lenoci, Miniscalco.
Allenatore: Cerasi.

Ammoniti: 25′ st Napoletano, 31′ st Bregasi (P)

Arbitro: Gilberto Gregoris di Pescara.

Assistenti: Mattia Pelagatti e Bryan Perfetto di Pescara.