Nella nona giornata i ragazzi di mister Ruscitti perdono di misura in casa contro il Foggia. Dopo un  primo tempo a reti inviolate, nella ripresa Greco decide il match al minuto 27. I pugliesi così balzano a 11 punti staccando gli abruzzesi fermi a quota 8 lunghezze. Nel prossimo turno i biancazzurri faranno visita al Napoli mentre i rossoneri ospiteranno la Salernitana.

Pescara – Foggia 0-1 (0-0)

Reti: 27′ st Greco (F)

Pescara: D’Ilario, D’Angelo, Mennillo, Bregasi (30′ st Piccozzi), Paolilli, Polletta, Afri (12′ st Festa), Palmucci (20′ st Puglielli), Angelozzi, Brattelli (30′ st Tringali), Marini (30′ st De Luca).
A disposizione: Sorrentino, Mammarella, Malandra.
Allenatore: D. Ruscitti.

Foggia: Di Stasio, Fiore (C), Cucci, De Luca (45′ st Muollo), Buccirosso, Greco, Sergio (39′ st Ratclif), Iannone (1′ st Di Nicola), Carella, Rosi (39′ st D’Amaro), Graziano (19′ st La Monica).
A disposizione: Vitarelli, Summa, Vallario, Rosselli.
Allenatore: Acquaviva.

Ammoniti: 26′ st Paolilli (P)

Arbitro: Gilberto Gregoris della sezione di Pescara

Assistenti: Stefano Freno di Chieti e Federico Cocco di Lanciano.

delfinette