ACCREDITI FIGC-AIA-CONI

Le richieste di accredito possono essere inoltrate entro e non oltre le ore 19.00 del giovedì antecedente la gara (due giorni prima della partita nel caso di turni infrasettimanali o anticipi) all’ indirizzo mail: accrediti@pescaracalcio.com, allegando copia del documento d’identità e copia tessera FIGC in corso di validità. In base alle vigenti procedure, per l’accesso allo stadio, le tessere AIA, CONI e FIGC non rappresentano da sole un valido titolo per accedere allo stadio e non danno pertanto diritto all’ingresso se non viene preventivamente richiesto l’accredito alla società organizzatrice. La società Delfino Pescara 1936 Spa – in occasione delle partite casalinghe da disputarsi allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia – ha previsto un servizio di accreditamento riservato ai tesserati AIA, CONI e FIGC, da attivare mediante una richiesta da inviare all’indirizzo mail accrediti@pescaracalcio.com. Il servizio, obbligatorio per richiedere l’accredito, prevede la possibilità di accedere gratuitamente allo stadio in occasione delle partite casalinghe sopra indicate nel rispetto del D.M. 08/02/2007 n° 8. Il servizio è disponibile tutte le partite casalinghe da disputarsi allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia nel Campionato Nazionale di Serie C e in Coppa Italia di Lega Pro. Per accedere allo stadio, unitamente al biglietto/accredito ricevuto via email, dovranno obbligatoriamente essere esibiti la tessera di appartenenza all’Associazione/Federazione e un documento d’identità, entrambi in corso di validità e in originale. Per motivi di sicurezza e accessibilità, i posti riservati ai tesserati sono disponibili in numero predeterminato. La società si riserva di accettare le richieste pervenute rispettando l’ordine di presentazione; nel caso in cui i posti a disposizione siano esauriti le richieste in eccesso saranno respinte. I tesserati sono pregati di non richiedere accrediti senza avere la ragionevole certezza di poterli effettivamente utilizzare. Si precisa che l’accredito è strettamente personale e non cedibile a terzi.

Le richieste di accredito incomplete o pervenute oltre il limite di tempo prestabilito non verranno automaticamente prese in considerazione.